Rubriche
Geografia
Fauna
Flora
Clima
Salute
Piante officinali
Preparati
Terme
Varie
L'olivo e l'olio
La vite e il vino
Itinerari
Costieri
Archeologici


Le piante e la terapia



L'allopatia il nome scientifico della medicina che cura le malattie seguendo la legge dei contrari, cio, provocando sull'organismo sintomi contrari a quelli della malattia, in modo da eliminare gli ultimi. Dalle piante, dunque, si estraggono i principi attivi che vengono opportunamente dosati per essere utilizzati dall'organismo.
L'omeopatia, un metodo di terapia che si basa sulla legge dei simili "similia similibus curantur", i simili curano i simili. In questo caso si cura il malato somministrando il farmaco che provocherebbe la stessa malattia ad una persona sana.
La fitoterapia un metodo di curare le malattie con le piante fresche, essicate, o con i loro estratti naturali.
La gemmoterapia il metodo di curare le malattie usando le gemme fresche e i tessuti vegetali giovani che sono ricchi di ormoni vegetali della crescita cellulare.
L'aromaterapia, utilizza, invece, le essenze aromatiche delle piante, ottenendole per distillazione.


DIZIONARIO DEL BENESSERE

Abbronzatura: carote - bergamotto - avogado
Acne: crescione - cavolo - achillea - bardana
Acufene: biancospino - melissa
Affatticamento: alloro - pino marittimo - genziana - rosmarino
Afta: basilico - limone - malva - nespolo
Alito: frassino - menta - mirto
Anemia: asparagi - barbabietola - cavolo - noce - ortica
Arteriosclerosi: corbezzolo - carciofo - limone - olivo - tarassaco
Blefarite: eufrasia - meliloto
Bronchite: cipolla - mirto - agrifoglio
Capelli: ortica - timo - basilico - castagno
Cefalea: camomilla romana - menta peperita
Circolazione: vite rossa - achillea - nocciolo - aglio
Cistite: bietola - erica - ortica - abete - pino marittimo
Colesterolo: carciofo
Diabete: noce - olivo - ortica - salvia
Diarrea: corbezzolo - biancospino - carota
Digestione: alloro - coriandolo - cardo santo
Efelidi: betulla - tarassaco
Emicrania: rosmarino - menta selvatica
Faringite: castagno - eufrasia - malva
Febbre: cardo santo - eucalipto - ippocastano - nocciolo - pioppo nero
Fegato: noce - saponaria - carciofo - sambuco
Geloni: abete bianco - carota - quercia - noce - sedano
Gotta: betulla - frassino - ribes nero
Ipertensione: aglio - biancospino - olivo
Ipotensione: ginestra dei carbonari - cardo mariano
Laringite: erisimo - pino silvestro - verbasco
Menopausa: biancospino - cipresso - salvia
Nefrite: erica - salsapariglia
Nevralgia: frassino - meliloto - arancio
Obesit: carrubo -valeriana -melo -biancospino -ciliegio -frassino -malva - nocciolo
Orticaria: ortica - fumaria - viola del pensiero
Orzaiolo: eufrasia - fiordaliso - sambuco
Palpitazioni: asperula - biancospino - menta piperita - tiglio - valeriana
Parassitosi intestinale: aglio - cavolo - cipolla - limone - lupino - rosa canina - timo
Pediculosi: origano - piretro - timo
Piaga: calendula - carota - cavolo
Prurito: carota - cetriolo - vebasco
Punture di insetti: limone - cavolo - calendula - pomodoro - salvia
Raffreddore: basilico - eufrasia - mirto
Raucedine: pino silvestre - verbasco - finocchio selvatico
Rughe: rosmarino - tiglio
Sciatica: cavolo - verbena
Scotatura: calendula - carota - cipolla - patata - aloe - zucca
Singhiozzo: limone
Disturbi del Sonno: alloro - arancio - basilico - camomilla - melissa - tiglio
Stitichezza: bietola - carota - cipolla - melanzana - cicoria - pomodoro
Tosse: basilico - castagno - cipolla - finocchio - mirto
Tracheite: origano - verbasco
Varici: nocciolo - vite rossa - pungitopo - tarassaco
Verruca: calendula - fico